Flash Serie A

Nodo stipendi, ADL chiama Insigne

Il campionato fermo e lo stop agli allenamenti hanno portato al blocco degli stipendi dei calciatori del Napoli per le mensilità di marzo e aprile. De Laurentiis sull’argomento ha avuto un colloquio con Insigne, per iniziare a cercare un accordo. Qualsiasi decisione definita viene rimandata a dopo giovedì, quando dal Governo arriverà una decisione sul futuro della Serie A.

Allo stato attuale restano quindi ferme le mensilità di marzo e aprile, il 10 giugno invece sarà versato lo stipendio di maggio. Dalla chiacchierata preliminare è nata comunque un’idea di fondo: tagliare un solo stipendio, pagare il secondo mentre gli altri due nella prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *