Redazione

Napoli, spunta il caso Allan: ha chiesto scusa ai compagni

Una lunga corsa verso gli spogliatoi al momento della sostituzione, gesto di rabbia o delusione nei confronti di quanto stava accadendo in campo. così Allan è diventato un caso: secondo quanto riportato da Il Mattino, però, il brasiliano del Napoli avrebbe avuto questo tipo di reazione perché arrabbiato con sé stesso.

Così, a fine partita, quando tutti sono rientrati negli spogliatoi, ha chiesto scusa subito ai compagni di squadra chiudendo la questione. Sul caso è intervenuto anche Gattuso: “Non ci ho parlato, ma era arrabbiato perché era deluso. Sta mettendo tutto quello che ha anche se non è al meglio fisicamente, ha dei piccoli problemi fisici. Ma era arrabbiato per questo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *