Redazione

Gattuso in conferenza stampa: “Con l’Inter partita molto difficile”

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato in conferenza stampa del big match del San Paolo (domani sera ore 20,45) contro l’Inter di Antonio Conte. Ecco le sue dichiarazioni: “Siamo concentrati sulla partita contro i nerazzurri. La squadra avversaria ha cambiato mentalità grazie a un allenatore vincente, per questo non sarà affatto facile, ma non siamo pronti a dare continuità alla vittoria col Sassuolo. Non penso alle partite terribili che ci aspettano, ma a domani sera, sperando anche di non rivedere la prestazione dell’ultima giornata, specie nel primo tempo, altrimenti potremo avere qualche difficoltà a contenere i nostri avversari. Dobbiamo superare i nostri limiti, correre di più e lottare su ogni pallone, tutti si devono sacrificare. Da quando sono arrivato qui, ho visto dei giocatori straordinari, sempre disponibili e aperti nei miei confronti, per questo li difenderò sempre. I frutti degli allenamenti voglio vederli in campo, altrimenti sarà tutto vano, desidero una squadra grintosa, ancor più del proprio allenatore, mettere alle corse l’Inter e tentare la vittoria a più riprese. Non ci saranno Mertens e Koulibaly: il primo ha ancora problemi all’adduttore, il secondo invece ha provato a recuperare ma in questo momento ho preferito non rischiare. Regalo per il mio compleanno? Spero di poter riportare il calore e la fiducia nei tifosi, di ridare speranza a questi calciatori meravigliosi: per domani voglio tanta gente allo stadio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *