Champions League Flash Rassegna Stampa

Champions League miniera d’oro per il Napoli: ricavi per 65 milioni

La Champions League, una competizione ricca di fascino ma soprattutto una miniera d’oro per i club che vi partecipano. Questo è quanto emerge dalle pagine de Il Mattino, che nella sua edizione odierna ha fatto il punto sui ricavi derivanti dalla partecipazione alla massima manifestazione calcistica d’Europa e soprattutto sui benefici conseguenti alla qualificazione agli ottavi di finale (raggiunti dal Napoli per la terza volta nella propria storia), dove gli azzurri affronteranno il Barcellona. Probabilmente la squadra maggiormente accreditata alla vittoria finale.

Nell’attesa di ospitare Messi e i suoi compagni il 25 febbraio al San Paolo, osserva il quotidiano, il club di De Laurentiis ha già incassato un discreto tesoretto accumulato durante la fase a gironi: 65,1 milioni di Euro, un totale dato dalla somma di partecipazione alla competizione, risultati, market pool del campionato.

Cifre importanti per la società, che da anni oramai basa le proprie risorse economiche sui proventi delle competizioni europee e che lo scorso anno aveva guadagnato complessivamente 56,6 milioni (di cui 49,9 milioni derivanti dalla Champions e altri 6,7 dalla retrocessione in Europa League).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *