Champions League Redazione

LIVE FINITA Napoli-Genk: 4-0 (3′, 26′, 37′ Milik, 74′ Mertens). The end al San Paolo: azzurri agli ottavi!

Al Napoli basta un solo punto contro il Genk per accedere agli ottavi di finali. Non si esclude la possibilità di conquistare il primato del girone ma gli azzurri saranno costretti a vincere e allo stesso sperare che il Liverpool, in casa del Salisburgo, non vinca. Il Genk non ha più ambizioni in questa Champions League ma cercherà di chiudere la sua esperienza in questa competizione nel migliore dei modi. Intanto in casa Napoli c’è anche il discorso allenatore legato alle possibili dimissioni di Ancelotti proprio dopo la partita contro il Genk, sarebbe pronto Gattuso già per la prossima gara. Tra il pubblico in tribuna presenza anche l’ex capitano del Napoli Marek Hamsik

Formazioni ufficiali.

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly Mario Rui, Callejon (79′ Callejon), Allan, Fabian, Zielinski (71′ Gaetano), Mertens, Milik (78′ Lozano).

Genk: Vandevoort, Maehle, Lucumì, Dewaest, De Norre (82′ Borges); Berge, Hrosovsky, Ito (72′ Hagi); Onuachu, Samata (63′ Bongonda), Paintsil.

Arbitro: Cakir (Turchia).

Reti: 3′, 26′ e 37′ Milik, 74′ Mertens

1′ La partita è iniziata

3′ GOOOOOOOOOOOL NAPOLI. Controllo errato di Vandervoort che favorisce Milik, il polacco da rapace d’area porta in vantaggio gli azzurri. Un minuto prima Koulibaly aveva sfiorato il gol dell’ex.

16′ BRIVIDO! Fabian perde una palla velenosa che favorisce l’inserimento di Samatta, l’attaccante del Genk calcia da solo verso la porta di Meret ma sbaglia clamorosamente.

26′ GOOOOOOOOOOOL NAPOLI. Ancora lui, ancora Arek. Segna sempre Milik. Discesa di Di Lorenzo sulla destra, alza lo sguardo e serve una palla bassa al centro dell’area di rigore. Milik si avventa sul pallo e batte Vandevoort per la seconda volta.

31′ Pericolo Genk! Berge, molto seguito dal Napoli, si invola sulla destra e crossa al centro. Meret smanaccia ed evita l’intervento dell’attaccante avversario.

36′ Vandevoort sta sbagliando tutto! Inserimento centrale di Callejon che, da solo, viene atterrato in area dal portiere. Giallo per l’estremo difensore avversario e rigore per il Napoli.

37′ GOOOOOOOOOOOL NAPOLI! Dagli undici metri si presenta Milik: portiere a sinistra e palla a destra. Il tris è servito.

42′ Occasione Genk! Paintsil serve benissimo Onuachu che mette a sedere Koulibaly, calcia verso la porta ma spara alto!

Focus: Milik è il 1º giocatore nella storia del Napoli a segnare una tripletta in Champions League

45′ Finisce il primo tempo al San Paolo. Il Napoli attualmente è primo nel girone perché il Liverpool sta pareggiando con il Salisburgo.

Nell’intervallo Aurelio ed Edo De Laurentiis vengono inquadrati nel maxi schermo e inondati da fischi assordanti da parte dei tifosi.

Nell’intervallo cerimonia per Hamsik a cui è stata consegnata una maglia celebrativa dal suo primo tecnico in Serie A Reja. L’evento ha commosso entrambi.

46′ Al San Paolo è iniziato il secondo tempo.

58′ Nulla accade al San Paolo, il Napoli amministra. Nel frattempo il Liverpool è avanti di due reti e torna in vetta al girone.

71′ E’ il minuto dell’esordio in Champions League di Gaetano che entra al posto di Zielinski.

74′ GOOOOOOOOOL NAPOLI. Fallo di mano in area di De Norre, è calcio di rigore: dagli undici metri Mertens non sbaglia e cala il poker.

86′ Il Napoli continua a gestire una gara che lentamente scivola verso la fine.

90+1′ Dopo un minuto di recupero arriva la fine della gara. Il Napoli è agli ottavi come seconda del raggruppamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *