Redazione

La fake news su Lozano e il Napoli che festeggia il gol

Continua il momento difficile per il Napoli, che nonostante la sosta non esce dalla sua crisi e deve accontentarsi solo del pareggio contro un Milan certamente voglioso ma tutt’altro che irresistibile. Un periodo buio quello degli azzurri che ha tante possibili motivazioni – dai rapporti incrinati tra squadra e società alle incomprensioni tattiche in campo, fino ad arrivare ai diversi infortuni verificatisi nel corso di questa stagione – e dal quale bisogna uscire al più presto anche per non compromettere l’obiettivo minimo della qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Per fare questo, però, è necessario ricompattare tutto l’ambiente senza creare ulteriori casi. L’ultimo esempio è il gol di Lozano di ieri sera che secondo molti in rete sarebbe stato celebrato da pochi uomini e con uno scarso entusiasmo, denotando quindi la presenza di uno spogliatoio spaccato nei confronti non solo dell’allenatore ma anche tra gli stessi giocatori. Il messicano, nel rivedere le immagini, viene invece abbracciato non soltanto da Elmas, Hysaj e Allan ma dall’intera squadra, ad esclusione dei soli Maksimovic, Koulibaly, impegnati a chiacchierare in difesa su questioni tattiche, e Meret (per ovvie motivazioni).

Inutile e soprattutto deleterio, quindi, creare ulteriore caos attorno ad un gruppo di calciatori e ad un club che ora hanno bisogno di ritrovare risultati e serenità.

A cura di Danilo Casano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *