Rassegna Stampa

Ammutinamento, le scuse di Allan ad Edo De Laurentiis

Clima in casa Napoli che si cerca di riportare alla normalità con i calciatori chiamati a fare qualche passo in avanti per cercare di ricomporre una spaccatura che nelle ultime settimane ha letteralmente diviso in due l’ambiente azzurro. Come sottolineato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport i primi segnali di redenzione sarebbero arrivati dallo stesso Allan, identificato nel post-Salisburgo come uno dei principali artefici dell’ammutinamento azzurro, che si sarebbe già scusato con Edoardo De Laurentiis per lo scontro e le accuse rivolte al vicepresidente al termine della sfida contro gli austriaci di oltre due settimane fa: “Il 5 novembre è la data-simbolo dell’insurrezione, certo c’è un prima che deve averla in qualche modo scatenata ma adesso c’è un dopo che va sanato, parlandosi in qualche modo, fosse anche attraverso un cellulare, prima di rivedersi, di spiegarsi, di chiedere scusa o comunque di confrontarsi su qualsiasi tema, anche il più spinoso. C’è stato, e ci sarà, chi dopo aver verificato la differenza di fuso orario tenterà di stabilire un contatto, fosse anche formale, un metodo semplice per dare un cenno della volontà di venticinque uomini, nessuno escluso, per azzerare quella serata divenuta poi divisiva e in che modo e che Allan ha già provato ad azzerare, scusandosi con Edoardo De Laurentiis per lo scontro“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *