Redazione

Euro 2020: Mario Rui qualificato, Maksimovic ed Elmas ai playoff

Il campionato è fermo e i calciatori azzurri sono in giro per il mondo con le rispettive nazionali per giocarsi le ultime chance di qualificazione alle prossime competizioni internazionali. Sorride Mario Rui che, nonostante la panchina contro il Lussemburgo, vede trionfare i propri compagni e strappa il pass diretto per gli Europei del 2020 con il suo Portogallo trascinato da un immenso Cristiano Ronaldo. Arriva invece soltanto un pari casalingo contro l’Ucraina per la Serbia di Nikola Maksimovic che, in seguito al terzo posto raggiunto nel girone, dovrà passare attraverso i playoff per provare a qualificarsi ai prossimi campionati europei. Playoff a cui potrebbe accedere anche Eljif Elmas con la sua Macedonia se i risultati dell’ultimo turno favoriranno la selezione trascinata ancora dall’ex azzurro Goran Pandev. È già fuori dai giochi invece l’Albania di capitan Elseid Hysaj che non è andata oltre il quarto posto nel proprio ostico raggruppamento che comprendeva le più quotate Francia e Turchia.

Ricapitolando, dunque, Mario Rui si va ad aggiungere alla vasta schiera di calciatori azzurri già qualificati per Euro 2020 che comprende Mertens, Fabián Ruiz, i polacchi Milik e Zielinski e gli italiani Insigne, Meret e Di Lorenzo che sperano di far parte del gruppo finale scelto dal Ct Roberto Mancini. Al di fuori del contesto europeo sorride poi anche Kalidou Koulibaly che, grazie alla vittoria del suo Senegal contro Eswatini, si conferma al primo posto del proprio girone di qualificazione alla prossima Coppa d’Africa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *