Rassegna Stampa Serie A

Mercato estivo flop, a salvarsi tra i nuovi solo Di Lorenzo

Tempo di primi bilanci in casa Napoli in occasione della sosta delle nazionali che servirà sicuramente agli azzurri per provare a ritrovare un minimo di serenità dopo le ultime settimane terribili sia in termini ambientali che di risultati. Come evidenziato dall’edizione odierna de Il Mattino andando ad analizzare il rendimento dei nuovi arrivati emerge quanto la campagna acquisti estiva sia per il momento a dir poco fallimentare, con l’unica eccezione rappresentata dal solo Di Lorenzo che paradossalmente conti alla mano è il calciatore costato meno con soli 8 milioni di euro spesi. Sebbene Carlo Ancelotti avesse più volte ripetuto durante l’estate che quello del Napoli era un mercato da “10” e nonostante in termini di cifra complessiva spesa questo sia effettivamente il mercato più costoso della storia del club, il rendimento dei vari Lozano (42 milioni), Manolas (36 milioni) , Elmas (16) e Llorente ha completamente deluso le aspettative sia per i problemi fisici che per problemi tattici dei diretti interessati. Non resta che sperare allora in un’inversione di tendenza dei nuovi arrivati e nel frattempo godersi la solidità e la gamba di Di Lorenzo, ormai una delle poche certezze rimaste a questa squadra chiamata a reagire per dare un senso ad una stagione nata sotto una cattiva luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *