Redazione

Napoli, 12 azzurri convocati in nazionale

Saranno dodici alla fine i calciatori azzurri che ritroveranno le rispettive nazionali: innanzitutto i tre italiani Insigne, Meret e Di Lorenzo inseriti nella lista del ct azzurro Mancini per la doppia sfida per le qualificazioni europee contro Bosnia Erzegovina (venerdì 15 novembre allo Stadio ‘Bilino Poje’ di Zenica, ore 20.45) e Armenia (lunedì 18 novembre allo Stadio ‘Renzo Barbera’ di Palermo, ore 20.45). Poi Dries Mertens, impegnato nella doppia sfida di qualificazione a Euro 2020 Russia-Belgio (16 novembre) e Belgio-Cipro (19 novembre), e Fabián, di scena nella doppia sfida di qualificazioni a Euro 2020: Spagna-Malta (15 novembre) e Spagna-Romania (18 novembre).

Resta da capire se risponderà alla chiamata della Polonia Arek Milik, assente ieri sera contro il Genoa e convocato insieme al connazionale Piotr Zielinski per la doppia partita di qualificazione a Euro 2020: Israele-Polonia (16 novembre) e Polonia-Slovenia (19 novembre). Mario Rui sarà impegnato nella doppia gara di qualificazioni a Euro 2020 Portogallo-Lituania (14 novembre) e Lussemburgo-Portogallo (17 novembre), mentre Eljif Elmas sarà di scena nella doppia gara di qualificazioni a Euro 2020: Austria-Macedonia (16 novembre) e Macedonia-Israele (19 novembre).

Ritrova la sua nazionale anche Nikola Maksimovic, il centrale serbo che ha trovato continuità in questo Napoli grazie ai continui guai fisici di Kostas Manolas. Il centrale azzurro è stato convocato per la doppia sfida di qualificazioni a Euro 2020: Serbia-Lussemburgo (14 novembre) e Serbia-Ucraina (17 novembre). David Ospina impegnato nella doppia amichevole Colombia-Perù (15 novembre) e Colombia-Ecuador (19 novembre), mentre Kalidou Koulibaly è convocato per la doppia gara di qualificazione alla Coppa d’Africa: Senegal-Congo (13 novembre) e Eswatini-Senegal (17 novembre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *