Generici

Finalmente Koulibaly: col Genoa una gara da vero leader

E’ tornato il vero Kalidou Koulibaly? Ancora presto per dirlo, ad ogni modo il segnale lasciato in eredità ieri sera sul prato del San Paolo fa davvero ben sperare. Merito dell’ottima prova contro il Genoa, una prestazione da leader vero a cui aveva abituato i tifosi del Napoli fino alla scorsa annata. In questa stagione, invece, per larghi tratti è stato irriconoscibile: errori di posizionamento, appoggi errati, interventi avventati, cali di concentrazione. Fino a qualche ora fa, quando è stato praticamente perfetto. Con tanto di salvataggio decisivo nel secondo tempo: un’autentica prodezza quasi sulla linea sul tiro a botta sicura di Pinamonti, da pochissimi metri, a Ospina battuto. Per evitare quella che sarebbe stata un’altra beffa, una sconfitta che avrebbe appesantito ulteriormente la già difficile situazione azzurra. Ancelotti e tutti i tifosi si augurano che sia stata la prima di tante gare da difensore insuperabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *