Champions League Flash Redazione

Manolas: “Il Napoli può e deve fare di più, la fase difensiva non dipende solo dai difensori”

In conferenza stampa insieme ad Ancelotti si presenta uno degli acquisti più importanti del mercato estivo del Napoli, il difensore greco Manolas. Protagonista di un inizio di stagione altalenante, la prima domanda che gli viene rivolta riguarda il ritiro e mette in evidenza la concentrazione della squadra in vista di domani: “Non voglio parlare del ritiro, il mio unico pensiero è la partita di domani”.

Sulla fase difensiva della squadra e sul suo rapporto con Manolas: “La fase difensiva riguarda l’intera squadra, quando prendi gol non è mai colpa di un solo calciatore, tranne in caso di errori gravi individuali. In questo senso dobbiamo lavorare meglio, perchè la squadra deve difendersi in 11. Ho fatto appena sei partite con Koulibaly e abbiamo fatto bene, prendendo 2 gol soltanto contro la Roma. Vedo tanta confusione attorno a noi, non capisco perché”. 

Proprio sulla partita contro la sua ex squadra Manolas non riesce a darsi una spiegazione: “Non so perchè siamo passati da una fase di dominio a soffrire così tanto. Siamo una squadra forte, secondo me dobbiamo avere più fame e cattiveria. Non abbiamo segnato nel primo tempo, nella ripresa siamo rientrati male e sul 2-0 è finita la partita. Per me possiamo fare meglio, siamo il Napoli e abbiamo tanti calciatori importanti”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *