Flash Generici

Ancelotti: “La prestazione c’è stata, non dobbiamo abbatterci”

“La prestazione è stata fatta e anche bene, non abbiamo mai perso lucidità e abbiamo avuto le occasioni”. Carlo Ancelotti è deluso, ma difende il suo Napoli. “C’è delusione perché la squadra ha dimostrato di stare bene, dopo la Champions non era facile tenere questo atteggiamento. Ma bisogna continuare così, solo così si possono raggiungere le vittorie, siamo stati sfortunati oggi e abbiamo perso due punti, ma magari saremo più fortunati in futuro”.

Sui singoli: “Non so come sta Malcuit, non l’ho ancora visto”, ha confessato. “Ho provato a sfruttare gli esterni e abbiamo creato molte occasioni nell’ultima parte del match. Tutti si sono dati da fare, Milik ma anche Mertens, non posso rimproverare i miei calciatori. Non dobbiamo abbatterci, mercoledì abbiamo un’altra grande partita da giocare”.

Nel finale Llorente accanto a Milik: “Con le due punte alte non siamo riusciti a fare troppi cross alti, ma la gara è stata interpretata bene anche nel finale. Elmas a destra? Avendo sul lato Malcuit che spinge molto poteva esserci utile lì. Ghoulam non gioca perché non è pronto per giocare in questo momento. Creiamo tanto, il palo è solo sfortuna, non ci si può allenare a non prenderli”.

Risposta

  1. Caro Carletto,
    non le sembra di accontentarsi troppo delle prestazioni della squadra (per me mediocri)?
    Dopo 64 partite con Lei in panchina la squadra non ha ancora un gioco, anzi ne ha uno monotono e stucchevole!
    Se la rosa non è all’altezza, perché non contesta il suo Presidente, tecnicamente non competente?
    Distinti saluti
    Raffaele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *