Flash Rassegna Stampa

Maradona: “Ho applaudito Mertens. ADL non deve farselo scappare”

Diego Armando Maradona, indimenticato campione azzurro, è stato intervistato dal Corriere dello Sport per commentare la vittoria del Napoli contro il Salisburgo ma anche la prestazione di Dries Mertens, che con la doppietta realizzata ha superato proprio Il Pibe de Oro nella classifica dei marcatori all-time del club. Queste le parole dell’argentino: “Non è stato un dispiacere. Anzi, l’ho applaudito. Quando ha fatto gol ho pensato al Napoli in vantaggio. Ora mi aspetto, come già fece Hamsik, che anche Dries mi mandi la maglietta del sorpasso con una bella dedica. Io una sua numero 14 la possiedo già, ma non è dedicata”. Secondo il Pibe, la scelta giusta per Mertens sarebbe quella di restare: “E’ giusto per un professionista cercare sempre più ricchi ingaggi, ma va detto anche che in nessun altro angolo del mondo si sentirebbe amato, rispettato, coccolato e importante come a Napoli. Caro Dries, io te lo dico perché tutte quelle belle sensazioni le ho vissute. Pensaci”. Maradona ha infine dedicato un passaggio anche ad Aurelio De Laurentiis, esortandolo a rinnovare il contratto all’attaccante belga: “Caro presidente, non farti scappare questo ragazzo. Ha più di trent’anni, ma corre e gioca e fa gol con le freschezza e l’entusiasmo di un ragazzo. Poi, se proprio Mertens dovesse andare via, sappia che a La Plata nel mio Gimnasia un posto per lui ci sarà sempre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *