Champions League Flash

Salisburgo-Napoli, le probabili formazioni

Vincere per avvicinarsi con convinzione agli ottavi di finale. È questo l’obiettivo del Napoli, che scenderà questa sera sul campo del Salisburgo. Una squadra quella austriaca da non sottovalutare affatto, come dimostrano il 6-2 rifilato al Genk in casa e la pazza sconfitta di Anfield Road contro il Liverpool, dove gli austriaci si sono arresi ai campioni d’Europa in carica per 4-3 dopo una grandissima rimonta dal 3-0. Gli azzurri, dal canto loro, sono reduci dal successo in campionato sul Verona che ha restituito una parziale serenità all’ambiente napoletano. In Champions i punti sono 4, dopo il deludente pareggio di Genk e la fondamentale vittoria in casa contro il Liverpool che potrebbe risultare decisiva in ottica qualificazione. Il Napoli, inoltre, è una delle cinque squadre a non avere ancora subito gol in questa edizione della Champions League. Un piccolo primato che Ancelotti e i suoi giocatori proveranno a non perdere stasera in terra austriaca.

Passiamo ora alle probabili formazioni. Secondo quanto riporta Sky Sport le scelte in casa Napoli sono ormai per lo più fatte, soltanto in attacco permane qualche dubbio. Vedremo dunque in difesa Malcuit, Manolas, Koulibaly e Di Lorenzo davanti a Meret. In mediana invece sono pronti Callejon e Zielinski larghi sulle fasce con Allan e Fabián Ruiz pronti ad agire nel mezzo. Nei due in attacco ci sono più interrogativi ma potrebbero spuntarla infine Mertens, reduce dalla panchina contro il Verona, e Milik che sta vivendo un buon momento dal punto di vista realizzativo nell’ultimo periodo.

È reduce da ben 11 risultati utili consecutivi in campionato invece il Salisburgo che viaggia spedito in vetta alla classifica del campionato austriaco. Marsch riproporrà il suo solito 4-4-2, modulo che userà questa sera a maggior ragione per giocare a specchio con la formazione azzurra. Fra i pali ci sarà Stankovic, davanti a lui Kristensen a destra, Onguené e Wober come centrali e Ulmer che agirà sulla fascia sinistra. Minamino e Szoboszlai saranno gli esterni di centrocampo con Junuzovic e Mwepu nel mezzo, mentre la coppia d’attacco sarà guidata da Hwang e dal giovane bomber norvegese Haaland.

SALISBURGO (4-4-2): Stankovic; Kristensen, Ongue’ne’, Wober, Ulmer; Szoboszlai, Junuzovi, Mwepu, Minamino; Hwang, Haaland. All. Marsch

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulbaly, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Mertens, Milik. All. Ancelotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *