Flash

Insigne: “Avevo sbagliato con Ancelotti, ci tenevo a festeggiare con lui il gol”

Il capitano azzurro Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della gara di Salisburgo: “Ero sereno perché, come tutti, accetto le scelte del mister. Sono andato in panchina tranquillo stasera. Per vincere questa partita serviva tutta la squadra e stasera s’è visto, tutti noi che siamo entrati dalla panchina abbiamo dato il nostro contributo per la vittoria, anche Elmas e Llorente, non soltanto io”.

Sul bellissimo abbraccio con Ancelotti subito dopo il gol del decisivo 2-3: “Ho avuto degli screzi col mister, ma è acqua passata ora. Lo stimo tanto, è un grande allenatore e ci tenevo a correre verso di lui subito dopo il gol. Anche quando mi ha escluso mi ha fatto sentire importante. Ho sbagliato io qualche atteggiamento, ho chiesto scusa ed è tutto alle spalle”.

Sulla qualificazione ormai ad un passo agli ottavi di finale: “Siamo felici per la vittoria, è giusto festeggiare, ma restiamo sereni per le altre partite. Ora dobbiamo pensare al campionato con serenità”.

Infine una battuta finale con dedica: “Volevo mandare un abbraccio al nostro magazziniere Tommaso Starace che ha avuto un piccolo incidente, gli dedichiamo questa vittoria”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *