Champions League Flash

Mertens: “Volevamo la vittoria, è stato un gran peccato. Rinnovo? Vedremo…”

Dries Mertens, dopo il pareggio in Champions League con il Genk, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “Sicuramente dopo i tre punti con il Liverpool dovevamo prendere altri tre punti importanti. Abbiamo pareggiato ed è un peccato. È stato bello tornare qui ma volevo i tre punti”.

L’attaccante belga ha poi sottolineato che il Napoli, nonostante tutto, resterà al primo posto nel girone di Champions: “Sicuramente è un dato positivo, grazie per averlo sottolineato anche voi. Ma se veniste nello spogliatoio vedreste che ci sentiamo tutti un po’ male perché volevamo fare il nostro gioco e non ci siamo riusciti”.

Infine una battuta sulla partita di Milik: “L’ho già detto. Arek è un grande giocatore, bisogna avere fiducia in lui. Sarà di nuovo importante per questa squadra. L’ha dimostrato in passato e lo dimostrerà ancora”.

L’attaccante azzurro ha poi parlato del possibile rinnovo di contratto ai microfoni di Voetbalnieuws.be dopo il pareggio contro il Genk: “Oggi non sono soddisfatto, anche se il Genk ha fatto una grande partita. Non mi ha sorpreso la loro forza, sapevamo avessero tanta qualità. Nel primo tempo abbiamo avuto tante chance e se avessimo segnato sarebbe stata una partita diversa sicuramente. In Champions non si possono perdere punti così. Ora dobbiamo vincere con il Salisburgo. Contratto? Non so nulla, vedremo più avanti. Voglio restare ma se il Napoli non lo vuole…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *