Generici

Genk, il presidente: “Vogliamo fare risultato. Koulibaly tra i migliori al mondo”

Intervenuto a “Radio Punto Nuovo”, Peter Croonen, presidente del Genk, ha parlato in vista del match di domani con il Napoli di Carlo Ancelotti: “E’ la terza volta che partecipiamo alla Champions League. La Champions, a livello sportivo, è la competizione più difficile del mondo. Siamo un buon club in Belgio, siamo tra le top 5 del nostro Paese. Ovviamente c’è una differenza tra la competizione belga e la Champions League. Faremo il meglio possibile, abbiamo perso la prima gara con tanta disapprovazione, possiamo fare molto molto meglio. In casa giochiamo meglio, questa settimana dobbiamo essere in grado di mostrare al mondo che abbiamo una bella squadra. Non siamo mai arrivati lontano in Champions, ma abbiamo questa ambizione: passare al prossimo step. Nella scorsa edizione di Champions League abbiamo giocato bene in casa ed è un risultato che vogliamo mantenere. L’ambizione è quella di fare risultato in casa, ma anche in trasferta vogliamo fare bene”.

Koulibaly è diventato uno dei migliori difensori del mondo. Quando venne al Genk era giovanissimo, quando andò via capii che già aveva il potenziale per diventare quello che è oggi. Non era ancora a questi livelli quando era qui, ma abbiamo creduto fermamente che sarebbe diventato come è adesso. Ha un sacco di qualità combinate: è professionale, tecnico, è veloce, è una persona molto bella con cui giocare e relazionarsi. E’ molto professionale e siamo davvero onorati del fatto che abbia giocato per il Genk, sarà speciale quando mercoledì tornerà qui“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *