Redazione

Napoli, contro il Liverpool Ancelotti si affida al duo Mertens-Llorente

Domani il Napoli scenderà in campo per la prima giornata di Champions League. Al San Paolo troverà di fronte i campioni in carica del Liverpool, l’anno scorso il Napoli vinse 1-0 grazie al gol di Insigne. In molti si augurano che quel risultato si possa ripetere anche quest’anno anche se la squadra inglese è migliorata tantissimo da quel giorno, ma anche gli azzurri non sono rimasti a guardare. Intanto per domani sono previste delle modifiche rispetto alla gara di campionato contro la Sampdoria. In difesa, al centro, dovrebbe tornare Manolas e sulla fascia sinistra ritrova la maglia da titolare Ghoulam. A centrocampo si rivede Allan con Fabian e Callejon, respira Zielinski. Nel 4-4-2, in qualità di esterno, torna titolare anche il capitano Lorenzo Insigne. Le due punte saranno Mertens, in grandissima forma dopo la doppietta contro la Sampdoria, e Llorente, autore di un assist nell’ultimo match di campionato. Per lo spagnolo potrebbe trattarsi della prima presenza da titolare con la maglia del Napoli.

Tra gli inglesi, invece, non sono previste grosse novità tra i titolari della sfida di domani. La formazione sarà la stessa che ormai da due anni incanta l’Europa e con la quale Klopp ha riportato alla vittoria della Champions League i Reds. Unico assente di lusso in casa Liverpool sarà Alisson per infortunio e, a causa di un piccolo problema fisico accusato nelle ultime ore, resta in dubbio anche il terzino sinistro Robertson.

Napoli (4-4-2): Meret, Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabián, Insigne; Mertens, Llorente.
Liverpool (4-3-3): Adrian, Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *