Flash Serie A

Montella furioso nel post-gara: “Sconfitta immeritata. Mertens ha simulato”

Vincenzo Montella furibondo ai microfoni di Sky Sport, l’allenatore della Fiorentina ha criticato soprattutto il direttore di gara e l’azzurro Dries Mertens: “Faccio i complimenti alla mia squadra ed al pubblico, che entusiasmo stasera. Dispiace per la sconfitta, ma il campo ha dimostrato che non meritavamo di perdere. Tante cose non si capiscono, ma credo alla buona fede degli arbitri, perché complicarsi la vita? Mertens ha simulato, perché non andare a vederlo? Non voglio più sentir dire che Chiesa è un simulatore dopo episodi del genere. Non si possono perdere partite così, ma l’accettiamo ed andiamo avanti. Mi tengo la prestazione e la crescita della squadra, il bel gioco ed il coraggio dei giovani che hanno giocato. Mi spiace per la sconfitta immeritata, un punto non cambiava nulla alla prima giornata ma c’è tanta rabbia. Abbiamo chiesto informazioni all’arbitro che aveva visto il fallo su Mertens, ma il VAR perché non vederlo? Accettiamo tutti gli errori ma abbiamo la tecnologia e non la utilizziamo. Avevamo preparato così la partita, eravamo concentrati ed in fiducia, sapevamo di poter correre rischi col Napoli ma va bene così. Sento mia la Fiorentina, non avevamo altri modi per affrontare questo Napoli, è una squadra forte che va avanti da molti anni, possiamo lavorare per mettere a posto le cose sbagliate. Ribery non sta ancora bene, lo vedremo nei prossimi giorni ma è un campione e lo si vede già negli allenamenti. Sarà d’esempio per tutti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *