Flash

Marsiglia – Napoli 0-1 (38′ Mertens): cronaca del match

Il Napoli scende in campo al Velodrome davanti a circa 40mila spettatori per la sfida amichevole contro l’Olympique Marsiglia. Dopo la convincente vittoria per 3-0 contro il Liverpool, la squadra di Ancelotti cerca conferme. Il Napoli si schiererà a centrocampo con Fabian Ruiz ed Elmas, ancora assenti tra gli azzurri Ospina e Allan, che si aggregheranno al resto del gruppo solo in America contro il Barcellona. Oltre ai due sudamericani mancheranno questa sera anche Koulibaly e Ounas che torneranno il 14 agosto.

La partita fin dai primi minuti non sembra avere le caratteristiche dell’amichevole: ritmi molto alti, entrate dure, tifo acceso. Al decimo minuto arriva la prima occasione per il Napoli: Callejon mette al centro dalla destra per Milik che non ci arriva. Il pallone però arriva ad Insigne che non riesce a segnare per l’ottima opposizione di Mandanda. Il Napoli continua a giocare molto bene, a centrocampo Fabian Ruiz ed Elmas dettano legge, in attacco Mertens da trequartista disegna calcio.

Al 16′ un lancio meraviglioso di Mertens viene raccolto splendidamente con uno stop ancor più bello di Callejon che poi passa sulla corsa ad Hysaj. Il terzino albanese spreca tutto.

Il vantaggio arriva al 38′: il goal è frutto di un’azione spettacolare: apertura di Insigne che riceve da Elmas, stop e assist a rimorchio di Callejon per Mertens, che di prima intenzione infila Mandanda. Il primo tempo termina con il Napoli in vantaggio grazie allo splendido goal di Mertens. Il Napoli è apparso molto stanco a fine primo tempo, soprattutto in uomini come Ruiz da poco tornati in gruppo.

Il secondo tempo si apre con i cambi di Ancelotti: dentro Younes, Gaetano, Chiriches, Mario Rui, Maksimovic e Verdi; out Ghoulam, Fabian Ruiz, Manolas, Luperto, Milik ed Elmas, con Callejon che si schiera ancora nella posizione inedita di mediano.

La partita scivola via senza particolari emozioni, le due squadre lottano su ogni pallone ma senza portare pericoli alla porta avversaria. Al minuto 78′ Payet si rende protagonista di un episodio incredibile: il 10 francese rifila uno schiaffo in pieno volto a Lorenzo Insigne che aveva spintonato il giocatore dopo un brutto fallo commesso ai danni di Younes. L’arbitro grazia il francese e ammonisce entrambi, da sottolineare la capacità di Insigne di mantenere i nervi saldi e riportare subito la calma. La partita scorre verso il triplice fischio senza ulteriori sussulti.

Arriva quindi la seconda vittoria internazionale del Napoli dopo la partita vinta contro il Liverpool. Doveva essere una serata di festa per il Marsiglia l’amichevole organizzata al Velodrome in occasione del 120° anniversario della nascita del club, ma il Napoli non ha fatto sconti. Ancora una buona prestazione per il Napoli che non ha sofferto in difesa e creato buone trame in attacco.

Il tabellino

MARSIGLIA-NAPOLI 0-1

38′ Mertens

OLYMPIQUE MARSIGLIA (4-3-3): Mandanda; Sakai (86′ Abdallah), Kamara (46′ Gonzalez), Caleta-Car, Amavi (77′ Rocchia); Sanson, Strootman, Chabrolle; Sarr (46′ Germain), Payet, Radonjic (70′ Lihadji). All. Villas-Boas

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Manolas (46′ Maksimovic), Luperto (46′ Chiriches), Ghoulam (46′ Mario Rui); Callejon, Fabian Ruiz (46′ Gaetano), Elmas (46′ Younes), Insigne; Mertens (71′ Di Lorenzo), Milik (46′ Verdi). All. Ancelotti

Ammoniti: Mertens (N), Amavi (O), Sakai (O), Payet (O), Maksimovic (N)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *