Serie A

Ancelotti: “Stagione positiva, a Napoli sono felice”

Mister Ancelotti ai microfoni di Sky Sport nel post gara di Napoli – Inter, ha parlato della stagione che volge alla conclusione accennando alla prossima, facendo passare in secondo piano il match di stasera.

In apertura è stato chiesto ad Ancelotti cosa pensa del ruolo degli allenatori, sempre alla ricerca del risultato per la riconferma: “Il ruolo degli allenatori è messo continuamente in discussione, fa parte del mestiere. Al Napoli sono legato ancora per due anni, il napoli può esercitare una clausola il 30 maggio e penso lo farà. Sto benissimo e sono felice a Napoli e non sono coinvolto in alcun modo nel valzer di panchine che si sta per aprire”.

Parlando della bella vittoria del Napoli il mister l’ha definita un punto di partenza per la prossima stagione e il giusto finale per una stagione positiva. “La partita di oggi ha messo in mostra la nostra qualità. Chiudiamo bene e ne sono felice, perchè ho visto la professionalità e serietà dei giocatori. La stagione è stata molto positiva, ed è giusto che la concludiamo senza staccare la spina. La squadra per tutta la stagione mi ha dato grandi segnali, è mancata la continuità. Nella seconda parte di stagione c’è stato un calo di motivazione dovuto anche al distacco dalla Juventus e si è aggiunto qualche problema individuale come l’infortunio di Albiol e Allan che è stato distratto dal mercato”

Rispondendo ad Ambrosini che domandava cosa attendersi dal secondo anno di Ancelotti al Napoli, il mister ha preferito evitare di coinvolgere il mercato: “Credo che possiamo migliorare nell’atteggiamento, aumentando la pressione offensiva, perchè questa squadra fa più fatica a difendere nella propria metà campo che in quella avversaria”

“Stasera abbiamo messo in mostra la qualità del centrocampo, Zielinski e Fabian possono fare i centrali supportati da Allan”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *