Redazione

Napoli, senti Luperto: “Voglio restare a lungo qui”

Luperto

Primo anno con continuità in questo Napoli e la voglia di rimanerci a lungo. Sebastiano Luperto ha le idee chiare sul suo futuro. “È stata una stagione importante per me, Ancelotti mi ha aiutato e gestito al meglio, per me giocare in questa squadra è il massimo e non mi aspettavo di avere tutte queste occasioni in campo”. E ancora: “Spero di restare a lungo qui a Napoli. Ancelotti decide dove farmi giocare in campo, la mia duttilità resta un fattore importante. Stiamo lavorando ormai da un anno su alcune idee, dobbiamo migliorare ancora. Lui come Benitez credono in un gioco internazionale, con la palla che gira veloce. Con Sarri siamo migliorati tanto in difesa, le sue idee non sono facili da capire ma quando le capisci ti aprono un mondo”.

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il difensore azzurro ha spiegato: “Ci siamo promessi di chiudere al meglio l’annata, dobbiamo farlo per i tifosi e poi anche per noi. Siamo contenti del piazzamento finale, abbiamo fatto un buon percorso, ma potevamo fare anche meglio in alcune partite, come la trasferta a Londra contro l’Arsenal. Dovevamo curare meglio la preparazione, in una coppa internazionale ti capita prima o poi di dover affrontare una squadra forte come loro.

L’Inter sarà agguerrita, si sta giocando la Champions, ma noi vogliamo concludere al meglio e poi dobbiamo vendicare la gara d’andata. Sono molto felice per il Lecce e la promozione, sarà un’emozione unica poter tornare nella città in cui sono cresciuto per una partita di Serie A”. Poi testa alla nazionale, che in estate dovrà ben figurare agli europei Under 21: “Spero nella convocazione, sarebbe molto importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *